Il più grande evento in criptovaluta di questa settimana NON è la quotazione di Coinbase: Erik Voorhees

Il primo DEX cross-chain veramente nativo sta per essere pubblicato.

Il CEO di ShapeShift e sostenitore del settore delle criptovalute, Erik Voorhees, ha suggerito che il lancio di Thorchain è probabilmente il più grande evento in criptovaluta di questa settimana

E considerando che tutti gli occhi nel campo delle criptovalute sono sulla quotazione diretta del principale exchange statunitense Coinbase sul Nasdaq mercoledì – con una valutazione potenziale di $ 140 miliardi secondo l’exchange di derivati FTX – questa è un’affermazione piuttosto grande.

Il lancio di Thorchain è previsto per martedì 13 aprile e segnerà la prima volta in cui le risorse crittografiche native possono essere scambiate su un DEX su blockchain uniche senza collegare la tecnologia o avvolgere i token.

In un tweet del 12 aprile, Voorhees ha affermato che il lancio di uno scambio decentralizzato cross-chain (DEX) nativo aprirà nuovi orizzonti per le criptovalute.

“Thorchain non ha ponti. Non ha avvolgimento. Si tratta di risorse native, scambiate su catene in modo decentralizzato, per la prima volta in assoluto „, ha esclamato Voorhees.

Thorchain ospiterà la festa di lancio sulla piattaforma sociale Clubhouse martedì alle 18.00 EST. All’evento parteciperanno alcuni dei più grandi nomi della crittografia, tra cui Voorhees e diversi dirigenti di ShapeShift, Tushar Jain, managing partner di Multicoin Capital, Yan Liberman co-fondatore di Delphi Digital e molti altri.

Il DEX ospiterà inizialmente abbinamenti per Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Bitcoin Cash e Binance Coin, con piani per supportare altre risorse crittografiche in futuro

Thorchain opera come altri market maker automatizzati come Uniswap, ma con l’importante distinzione che consente il trading e lo scambio di risorse crittografiche da blockchain e reti completamente diverse.

Thorchain si basa sul protocollo di consenso Tendermint che è anche associato all’ecosistema Cosmos. Lo scambio è supportato dal suo token nativo RUNE, che funge da garanzia per facilitare gli scambi.

Le risorse sono supportate dal protocollo quando le blockchain vengono aggiunte alla rete cross-chain di Thorchain, chiamata „chaosnet“. Chaosnet consente lo scambio di risorse senza fare affidamento su intermediari di terze parti come i custodi delle versioni in wrapping di BTC, ad esempio.